Transilvania, meraviglia dei Carpazi.

 

 

ultra silvam
al di là della foresta

 

viaggio culturale - passeggiate - enogastronomia
24 giugno - 2 luglio 2017
9 giorni - 8 notti

iscrizioni chiuse

La Transilvania è una regione di rara bellezza e fra le più interessanti e sorprendenti della Romania. Ai piedi dei Carpazi, è caratterizzata da un bellissimo paesaggio naturale e da alcune città medievali fra le meglio conservate in Europa.  Magiari, Tedeschi, Ebrei  vi hanno lasciato una forte eredità architettonica, culturale e gastronomica. Il nome deriva dal latino:" ad di là della foresta ", che dice molto del mistero e fascino che la avvolge.
Sin dal Duecento i coloni sassoni, provenienti
dal Lussemburgo, Lorena, Mosella, dal Reno, Vallonia e dall' Europa nordoccidentale,   hanno costruito e fortificato le loro nuove città, conosciute con il nome di Siebenburgen, " le sette città", fra cui le più ammirate sono  Brasov, Sighisoara e la giovane e dinamica Sibiu, capitale europea della cultura nel 2007.  Per secoli le mura, le torri e le chiese fortificate di queste città hanno protetto gli abitanti dalle invasioni dell’impero ottomano. Tra i tanti castelli medievali nascosti tra le montagne e i boschi della Transilvania, il più famoso è sicuramente il Castello di Dracula, misterioso e suggestivo anche grazie alla sua architettura gotica, alle alte torri e alle mura bianche, costruito nel XV secolo in posizione dominante sul villaggio di Bran.  Altrettanto suggestiva la  fortezza di Rasnov, costruita nel 1300 dai Cavalieri Teutonici.
Da non dimenticare i  bellissimi paesi di ViscriHarman, Prejmer e Biertan, con chiese fortificate sassoni dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

 

 

itinerario in dettaglio

immagini
quote

approfondimenti

 

 

turismoconsapevole@liberocammino.com